Carrù, 37 casi attivi di Coronavirus: 2 persone ricoverate in ospedale

Il sindaco, Nicola Schellino: "Manteniamo alta l'attenzione". Dall'inizio della pandemia, si sono sottoposti a tampone complessivamente 765 residenti carrucesi

Il sindaco di Carrù, Nicola Schellino, ha fornito via social un aggiornamento circa i casi attivi di Coronavirus: “Alla data odierna, alla luce dei dati fornitimi dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica, permangono positive al Covid-19 37 persone residenti o domiciliate in Carrù. Due di esse si trovano ricoverate in ospedale, mentre le restanti stanno seguendo il decorso mediante isolamento fiduciario presso la propria residenza o domicilio dichiarato in paese”.

Non solo: “Vi sono altresì 10 persone risultate negative, attualmente in quarantena presso la propria abitazione o domicilio in Carrù. Si tratta di persone sane che sono venute a contatto con un positivo e potrebbero essere potenzialmente esposte al rischio infettivo”.

Infine, una riflessione di carattere generale: “I dati denotano un lieve peggioramento dei casi positivi su Carrù, ma fortunatamente sono diminuiti i ricoveri in ospedale. Dobbiamo continuare a mantenere alta l’attenzione, spostandoci solo quando necessario. Concludo segnalando che, dall’inizio della pandemia, si sono sottoposti a tampone complessivamente 765 residenti carrucesi”.