Candidature per la nomina a membro del cda dell’Ospedale Civile di Busca

Le domande entro il 9 dicembre

In seguito all’approvazione da parte della Regione Piemonte del nuovo statuto dell’ente Ospedale civile di Busca, trasformatosi in Azienda pubblica di servizi alla persona (ente pubblico non economico senza finalità di lucro dotato di autonomia statutaria, regolamentare, patrimoniale, finanziaria, contabile, gestionale, tecnica ed operante con criteri imprenditoriali) occorre rinnovarne il consiglio di amministrazione che giungerà comunque a scadenza il prossimo 31 dicembre 2020.

Il nuovo statuto  prevede che l’azienda sia retta da un cda composto da cinque membri nominati dal Comune di Busca, compreso il presidente. I componenti durano in carica per 5 anni e per non più di due mandati consecutivi. Il cda nella seduta di insediamento nomina, scegliendoli fra i propri componenti, il presidente e il vice presidente. Le cariche sociali sono gratuite, salvo eventuali rimborsi spese, adeguatamente giustificati.

Potranno presentare la loro candidatura tutti gli interessati sono in possesso dei requisiti richiesti per la elezione alla carica di Consigliere comunale, possiedono competenza o attitudine all’incarico per studi compiuti, funzioni disimpegnate o per specifica esperienza nel settore, non si trovano in alcuna delle situazioni di incompatibilità previste dal D.Lgs. 267/2000, dal D.Lgs. 39/2013, non possiedano contemporaneamente altre nomine o designazioni. Le dovranno assicurare condizioni di pari opportunità tra uomo e donna.

La propria candidatura, attestante il possesso dei requisiti richiesti e con il curriculum vitae e copia del proprio documento di identità, dovrà giungere al protocollo del Comune di Busca entro  le ore 12,15 del 9 dicembre 2020.