Buona prestazione della Ginnastica Saluzzo Libertas al Campionato di serie C di ritmica foto

Per la società sono scese in pedana Eleonora Pipino, al suo debutto che è sicuramente stata brava, con un buon 10.100 al cerchio, le sorelle Melisa e Flutura Qira

Saluzzo. Saluzzo. Ieri, venerdì 13 novembre, la Ginnastica Saluzzo Libertas ha gareggiato nel campionato di Serie C andato in scena a Caorle.

Per la società sono scese in pedana Eleonora Pipino, al suo debutto, che è sicuramente stata brava, con un buon 10.100 al cerchio; un punteggio di tutto rispetto per una debuttante rapportato all’alto livello di gara che sta a significare che ci sono ancora ampi margini di miglioramento. In pedana sono scese anche le sorelle Melisa e Flutura Qira. Riserve Giorgia Piesco e Xhesika Qira. Melisa, classe 2008, fuori quota perché solo allieva quindi molto giovane, una delle pochissime in pedana della sua categoria.

La Ginnastica Saluzzo Libertas ha concluso sesta su 21 squadre.

La società si ritiene soddisfatta del risultato anche se resta un pò di amarezza in quanto la squadra era orfana di Xhesika Qira, l’atleta di punta della Ginnastica Saluzzo già atleta in serie A in prestito, reduce da una brutta doppia frattura al braccio ancora in riabilitazione.

Il prossimo impegno per la Ginnastica Saluzzo vede le più giovani della categoria ALLIEVE Aurora Bollati, Noemi Chiapello, Anna Russo e nuovamente Melisa Qira in gara il prossimo week end a Cantalupa.