“Bambini e bambine, scrivete una letterina a Gesù Bambino!”

L'invito del vescovo della diocesi di Saluzzo, Monsignor Cristiano Bodo: "leggerò tutte le letterine che arriveranno: sarò felice di premiare l’autore o l’autrice di quella che mi colpirà di più per i suoi contenuti e la leggerò durante la Messa di mezzanotte in Cattedrale"

Il Vescovo di Saluzzo, Monsignor Cristiano Bodo, invita i bambini a scrivere una letterina a Gesù Bambino: la più significativa sarà letta in Duomo durante la Messa di Natale “Cari bambini e bambine della Diocesi di Saluzzo, scrivete una letterina a Gesù Bambino”: così il Vescovo rinnova anche quest’anno il suo invito ad inviare alla Curia i pensieri dei più piccoli. Con l’avvicinarsi del Natale, il pensiero di Monsignor Cristiano Bodo va proprio a coloro che vivono in trepidante attesa un momento significativo dell’anno liturgico.

Nel suo messaggio, il Vescovo propone di indirizzare pensieri, richieste di aiuto e doni non solo per i propri cari, ma anche per la propria comunità, con uno sguardo che abbracci il senso di uno “stare insieme” che questo Natale sarà certamente diverso a causa della pandemia. Entro il 20 dicembre i bambini e le bambine della Diocesi di Saluzzo che frequentano le scuole materne e primarie sono invitati a indirizzare le loro letterine a Gesù Bambino alla Curia (all’indirizzo di corso Piemonte 56) oppure via email a cristianovescovo@diocesisaluzzo.it.

“Leggerò tutte le letterine che arriveranno – scrive il Vescovo nel suo messaggio -: sarò felice di premiare l’autore o l’autrice di quella che mi colpirà di più per i suoi contenuti e la leggerò durante la Messa di mezzanotte in Cattedrale. Conserverò tutte le vostre letterine nella mia cappella privata, accanto a Gesù Bambino, perché possano essere i doni più graditi al Signore da parte di tutti i bambini della Diocesi di Saluzzo”.