Si concludono i lavori al cimitero, Boves si prepara alla ricorrenza di Ognissanti

Rifatti alcuni camminamenti. Il sindaco Paoletti: "garantiranno così un accesso più facile soprattutto per chi deve utilizzare delle carrozzine". In accordo con don Bruno Mondino la messa sarà celebrata nella chiesa parrocchiale e non nel cimitero dove gli ingressi saranno liberi, ma monitorati da Comune e Protezione Civile

Boves. Nei prossimi giorni si concluderanno  i lavori di rifacimento di alcuni camminamenti della parte a levante del cimitero. “Erano ormai deteriorati – scrive in una nota il sindaco Maurizio Paoletti – e garantiranno così un accesso più facile soprattutto per chi deve utilizzare delle carrozzine”.

“Per la ricorrenza dei Santi e del ricordo dei nostri defunti – aggiunge il primo cittadino bovesano – abbiamo concordato con il Pievano don Bruno Mondino che la messa sarà celebrata nella chiesa parrocchiale e non nel cimitero. Gli accessi al cimitero saranno liberi ma monitorati da personale del Comune e della Protezione civile anche all’interno onde evitare assembramenti. Raccomandiamo a tutti il rispetto delle disposizioni di legge. Gli agenti della Polizia locale eleveranno sanzioni ai trasgressori”.