“Sembrava di arrivare in un paese devastato dalla guerra”: le parole di Elisa e Stefano, angeli del fango di Limone Piemonte

I due giovani volontari si sono trovati di fronte a uno scenario a dir poco drammatico: "Adesso serve che tutti si rimbocchino le maniche, c'è ancora tanto lavoro da fare"

Lei si chiama Elisa. Lui si chiama Stefano. Lei arriva da Beguda, frazione appartenente al Comune di Borgo San Dalmazzo. Lui proviene da Vignolo. Cosa hanno in comune? Una spiccata sensibilità e un cuore grande così.

Sì, perché questi due ragazzi hanno deciso di non fare mancare il loro contributo fattivo alla comunità di Limone Piemonte, pesantemente flagellata dall’alluvione di venerdì 2 e sabato 3 ottobre, che ha seminato paura e distruzione in tutto il territorio municipale.

Armati di pala e buona volontà, hanno iniziato a spalare, per liberare il paese dal fango: “Di solito qua si viene per sciare e divertirsi, invece adesso c’è fango dappertutto – commentano i due in un video pubblicato sulla pagina Facebook istituzionale dell’amministrazione limonese –. Sembrava di arrivare in un paese devastato dalla guerra, con pezzi di strada mancanti e gente che aveva bisogno d’aiuto. Purtroppo c’è ancora tanto da fare”.

Finora il sostegno a Limone Piemonte non è mancato, ma, come ricordano Elisa e Stefano, serve che tutti si rimbocchino le maniche e sarebbe utile che tutti dessero il loro contributo, perché il lavoro da portare a termine non manca”.

La Perla delle Alpi Marittime necessita altresì di sostegno economico: per donare, effettuare un bonifico all’indirizzo IBAN IT37S0311146750000000002252, intestato a “Comune di Limone Piemonte”, inserendo nello spazio dedicato alla causale la dicitura “Emergenza alluvione 2020”.

In alternativa, per gli amanti del digitale, si può fornire il proprio contributo economico attraverso la piattaforma “Gofundme”, sulla quale il vicesindaco di Limone Piemonte, Rebecca Viale, e il consigliere Luca Ferrari hanno avviato una raccolta fondi, che è possibile seguire anche via social mediante l’hashtag #together4limone e il profilo Instagram ufficiale @together4limone.