Rassegna “8 marzo è tutto l’anno. Donne e lavoro” a partire dal 29 ottobre

Tra i relatori la Consigliera di parità della Provincia Monica Beltramo

“8 marzo è tutto l’anno “

Donne e lavoro – Ogni mese un appuntamento su cui riflettere e confrontarsi

“8 marzo è tutto l’anno “ è la nuova rassegna dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Cuneo che accorpa in sé le tradizionali iniziative del “25 novembre” e dell’8 marzo e dintorni”.

In considerazione dell’emergenza sanitaria e delle particolari condizioni ad essa legate, ed in seguito a quanto emerso in alcuni incontri di Laboratorio Donna, si è stabilito di organizzare una rassegna unica a tema “donne e lavoro”, più diluita nel tempo e con possibilità di fruizione diversa, con inizio ad ottobre e conclusione nel mese di marzo, con un sotto tema specifico per ogni mese.

Gli incontri sono organizzati preferibilmente come convegni webinar o altre attività fruibili a distanza.

Per ogni mese si affronta un particolare aspetto del mondo del lavoro legato alla donna, come di seguito specificato:

– Ottobre: donne e lavoro in una prospettiva europea, con una particolare attenzione allo strumento dello smart working.

-Novembre: il lavoro come strumento di emancipazione e risorsa per uscire dalla violenza.

-Dicembre: (Dis)parità salariale uomo donna

-Gennaio: La Golfo-Mosca e la normativa a sostegno del lavoro femminile

-Febbraio: Donne e lavoro di care giving

-Marzo: Donne protagoniste di cambiamento attraverso il lavoro: la naturale anti fragilità delle donne, volano per trasformare le crisi in opportunità.

Le iniziative mensili sono organizzate in collaborazione con alcune realtà del territorio, molte delle quali facenti parte di Laboratorio Donna e della Rete antiviolenza Cuneo.

Il Comune di Cuneo si occupa di organizzare direttamente alcune iniziative, di coordinare tutte le attività, di assicurare il supporto tecnico e di promuovere in modo adeguato gli eventi in calendario, realizzando una campagna di comunicazione che differisce dalle precedenti non utilizzando carta stampata (cartoline e locandine), ma diffondendo il più possibile tramite il web, i social e mailing list.

giovedì 29 ottobre, dalle 17.30 alle 19.00

in modalità webinar

Donne e lavoro in una prospettiva europea, con una particolare attenzione allo strumento dello smart working

Il tema di ottobre apre la rassegna con l’evento “Donne e lavoro in una prospettiva europea, con una particolare attenzione allo strumento dello smart working”, realizzato dall’assessorato alle Pari opportunità del Comune di Cuneo, in collaborazione con l’ufficio Europe Direct Cuneo Piemonte area sud ovest, confermato per giovedì 29 ottobre, dalle 17.30 alle 19.00 in modalità webinar accessibile al link  https://bit.ly/3iUXGXy.

Al convegno interverranno rappresentanti della Regione Piemonte e della Commissione Europea, la Consigliera di parità provinciale e la Presidente del Comitato Unico di Garanzia dell’AO S. Croce e Carle di Cuneo, che racconterà l’esempio dell’applicazione dello smart working nell’Azienda Ospedaliera.

Di seguito il programma completo.

Saluti istituzionali: Federico Borgna, Sindaco Città di Cuneo e Presidente della Provincia di Cuneo

Inquadramento generale sulle politiche attivate dalla Regione Piemonte in ambito di donne e lavoro

Arturo Faggio, dirigente del settore Politiche dell’istruzione, programmazione e monitoraggio strutture scolastiche della Regione Piemonte.

Inquadramento progettualità in ambito di pari opportunità e occupazione femminile della Regione Piemonte

Manuela Ranghino, responsabile Politiche per le pari opportunità, diritti e inclusione Regione Piemonte.

La prospettiva europea in ambito di pari opportunità e occupazione femminile

Tosca Vivarelli Uguccioni – Commissione europea DG occupazione e affari sociali – Fondo Sociale Europeo.

Lavoro a distanza: inquadramenti normativi e nuove tipizzazioni emergenziali

Monica Beltramo, Consigliera di Parità della Provincia di Cuneo.

Qualificazione del Lavoro Agile, del Telelavoro e del Lavoro Emergenziale.

Protocolli di sicurezza nel Lavoro Emergenziale

Diritto alla disconnessione.

Applicazione di smart working nell’Azienda Ospedaliera S.Croce e Carle di Cuneo

Nadia Somale, Presidente Comitato Unico Garanzia AO S. Croce e Carle di Cuneo.

Indagine a cura del CUG ospedaliero sul personale che ha sperimentato il lavoro da remoto durante l’emergenza Covid. Aspetti positivi, criticità, necessità di intervento, prospettive future.

Modera Massimo Mathis, responsabile La Stampa, redazione di Cuneo.

Il programma completo e le presentazioni dei singoli appuntamenti sono disponibili all’indirizzo www.pariopportunita.cuneo.it

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero.