Raccolta alimentare CRI: Peveragnesi, Chiusani e Bovesani hanno donato 2500 kg di cibo foto

Oltre ai tradizionali pasta, pelati e legumi, anche prodotti più costosi, come olio extravergine di oliva e tonno. Il vice presidente Diego Bottasso: "anche questa volta la generosità della popolazione non si è fatta attendere portando a un rsultato che permetterà di far fronte alle sempre più elevate richieste di sostegno da parte di famiglie in grave difficoltà economica, accentuatasi in questo difficilissimo periodo di pandemia"

Nella giornata di sabato 10 ottobre la Croce Rossa di Peveragno ha gestito e promosso una raccolta alimentare, presso 8 supermercati e market di Peveragno, Chiusa di Pesio e Boves. I numeri sono impressionanti: sono stati raccolti 2.470 kg di alimenti e generi di prima necessità tra cui i tradizionali pasta, pelati e legumi, ma anche prodotti più costosi come olio extravergine e tonno.

“Anche in questa occasione – dichiara a riguardo il vice presidente Diego Bottasso che ha gestito la raccolta – aggravata dal presente periodo pandemico particolarmente difficile, la generosità della popolazione non si è fatta attendere… Questo risultato permetterà di far fronte alle sempre più elevate richieste di sostegno da parte di famiglie in grave difficoltà economica, accentuatasi in questo difficilissimo periodo di pandemia. Tutto questo è stato possibile grazie alla preziosa opere di 35 Volontari CRI e 6 Volontari A.I.B. di Chiusa di Pesio e Peveragno che da tempo collaborano proficuamente alle nostre attività a favore dei soggetti più vulnerabili della comunità. Un grazie di cuore alla generosità dei cittadini che hanno donato questi prodotti. La raccolta alimentare è un preziosissimo esempio di come singoli gesti di altruismo possano andare a creare un’importante azione di solidarietà collettiva”.

Il vice presidente Bottasso ricorda inoltre che “la Croce Rossa Italiana è impegnata da sempre ad aiutare le persone economicamente svantaggiate attraverso la raccolta e successiva distribuzione di generi di prima necessità. In questo contesto la Croce Rossa Italiana Comitato di Peveragno O.d.V., oltre alla raccolta negli esercizi commerciali, coordina le attività di consegna diretta dei beni alle persone e famiglie bisognose presenti sul territorio dei comuni di Peveragno, Chiusa di Pesio, Boves e Beinette in collaborazione con le assistenti sociali del C.S.A.C.”.