Peveragno, no alla Festa d’Autunno di Madonna dei Boschi. Il Comitato: “Peccato, ma non ci abbattiamo”

La presidente Elisa Dalmasso: "dispiaciuti per l'impegno profuso e perchè avremmo voluto farci conoscere e far rivivere la nostra bella borgata con una domenica di festa. Ora riuniremo le idee per capire cosa fare per valorizzare il territorio e raccogliere fondi per il nostro santuario che versa in condizioni strutturali critiche"

Peveragno. La 1ª edizione della Festa d’Autunno in programma domenica 18 ottobre a Madonna dei Boschi non si terrà. L’evento, che avrebbe rappresentato anche una sorta di “battesimo” del Comitato locale costituitosi nello scorso mese di agosto, è stato annullato in conseguenza dell’aggravarsi dell’emergenza sanitaria.

“Con estremo rammarico abbiamo dovuto annullare l’evento – spiega a Cuneo24 Elisa Dalmasso, presidente del Comitato – a causa delle norme anti COVID (che ricordiamo essere molto importanti da osservare per preservare la salute di tutti i Peveragnesi e non solo). Siamo dispiaciuti per l’impegno profuso e perchè avremmo voluto farci conoscere e far rivivere la nostra bella borgata con una domenica di festa”.

Il Comitato di Madonna dei Boschi tiene tuttavia a far presente che le proprie attività di certo non si fermano.“Noi non ci abbattiamo, semplicemente riuniremo le idee per capire cosa si può fare per riuscire a rivalorizzare il territorio e magari per raccogliere fondi per preservare il santuario di Madonna dei Boschi che ricordiamo verte in condizioni strutturali critiche”.

La presidente non dimentica poi chi ha comunque profuso grande impegno affinchè l’evento potesse svolgersi ed avere successo. “Tengo in particolar modo a ringraziare tutti i ragazzi del comitato che hanno dato la loro disponibilità ad aiutarci nell’organizzazione della festa, la Pro Loco che ci ha guidato e affiancato nella nostra prima esperienza, l’amministrazione comunale per i consigli e l’azienda Agribisalta che ci avrebbe regalato le castagne”.