Ospedale Santa Croce: “da lunedì ok a ingresso papà per travaglio e 1ª giornata post partum”

La direzione del nosocomio e il Direttore della Struttura di Ostetricia e Ginecologia hanno rivalutato le condizioni per consentire una maggiore presenza dei futuri papà in occasione dell'evento nascita

Più informazioni su

Cuneo. La direzione dell’Ospedale Santa Croce ha risposto alla lettera in cui due futuri genitori chiedevano alla direzione dell’Ospedale Santa Croce di poter rimanere insieme per più tempo rispetto a quello concesso in questo periodo di emergenza Covid. Qui di seguito il testo integrale della missiva.

“A seguito della sua mail, la Direzione del nostro Ospedale e il Direttore della Struttura di Ostetricia e Ginecologia, attenti alle condizioni di sicurezza dei pazienti e sensibili al momento peculiare del parto, hanno rivalutato le condizioni per consentire una maggiore presenza dei futuri papà in occasione dell’evento nascita.

Pertanto, già a partire dalla giornata del 19/10/2020 sarà consentito l’ingresso dei papà per tutto il travaglio, nella prima giornata post partum (e oltre in casi particolari concordati con la direzione del reparto), previa esecuzione del tampone al primo accesso in Ospedale.

Il tampone sarà eseguito al primo accesso in reparto (vale a dire idealmente al momento del ricovero della futura partoriente) dal personale di turno in Ostetricia, al fine di effettuare una capillare azione di screening per chi accede in sala parto e nei reparti.

Assicurando il nostro costante impegno finalizzato al miglioramento continuo dei nostri Servizi, si porgono cordiali saluti.”

Più informazioni su