Nuovi asfalti in alta valle Varaita e lavori di pulizia delle cunette

Intervento della Provincia per la manutenzione di alcuni chilometri in alta montagna

Cinque chilometri e mezzo di nuovi asfalti ed altri due chilometri sistemati, segnaletica orizzontale, pulizia di tutte le cunette, sfalcio dell’erba. E’ l’intervento di manutenzione realizzato dalla Provincia (Settore Viabilità Saluzzo) in alta valle Varaita per mettere in sicurezza un tratto di strada provinciale in cattive condizioni.

La strada che sale al colle dell’Agnello, secondo valico automobilistico più alto d’Italia e terzo d’Europa, è molto frequentata soprattutto in estate da ciclisti e motociclisti, ma deve fare i conti con le condizioni meteo (pioggia, neve e ghiaccio) che in alta quota incidono pesantemente sulla situazione del piano viabile.

La strada provinciale collega l’Italia alla Francia dal comune cuneese di Chianale a quello francese di Fontgillard del Dipartimento delle Alte Alpi. La sua realizzazione (ampliamento di una preesistente strada militare sterrata) risale alla fine degli anni Sessanta del secolo scorso grazie alla collaborazione transfrontaliera tra i due Paesi.

L’opera era stata fortemente voluta dalle amministrazioni locali allo scopo di incentivare lo sviluppo turistico in alta valle. Inaugurata nel 1970 (esattamente 50 anni fa) è però diventata asfaltata solo alla fine anni Ottanta.