“Nei cimiteri con responsabilità”: la raccomandazione del sindaco di Mombasiglio

Il primo cittadino, Aldo Michelotti: "Se abbiamo l'impressione che ci sia troppa gente, magari ritardiamo un attimo il nostro ingresso. Un piccolo sacrificio o una piccola precauzione a volte possono essere fondamentali"

Il sindaco di Mombasiglio, Aldo Michelotti, è intervenuto in questi minuti sui social network per rivolgere un monito alla popolazione in vista del fine settimana che prende il via quest’oggi.

“Stiamo di nuovo vivendo un momento molto difficile, da affrontare come ha sempre fatto in passato la nostra comunità, con serietà e senso di responsabilità”, ha esordito il primo cittadino, per poi passare ad alcune raccomandazioni: In questi giorni in cui si ricordano i nostri cari defunti cerchiamo di accedere nei cimiteri rispettando quelle che sono le disposizioni, ovvero il distanziamento interpersonale, l’uso della mascherina, l’assenza di contatti fisici. Facciamolo per noi stessi, ma soprattutto per rispetto verso gli altri. Il nostro cimitero è abbastanza grande, però, quando andiamo a far visita ai nostri cari, cerchiamo di tenere a mente questo regole fondamentali. Per cui, se abbiamo l’impressione che ci sia troppa gente, magari ritardiamo un attimo il nostro ingresso. Un piccolo sacrificio o una piccola precauzione a volte possono essere fondamentali”.

Oggi è Halloween e Michelotti chiede ai giovani di essere prudenti e “fare un piccolo sacrificio”, per poi concludere con ulteriori consigli per la salvaguardia della salute: “Distanziamento, mascherine e igiene delle mani sono fondamentali. Soprattutto l’uso della mascherina costante, togliendola solo il minimo indispensabile, è fondamentale. Quindi indossiamola sempre: quando siamo al bar o in un locale pubblico, quando siamo vicini a chiunque, amici o sconosciuti, all’aperto o al chiuso, o quando facciamo visita a parenti, stretti o meno stretti”.