Monsignor DelBosco: “Nessuna celebrazione nei cimiteri delle Diocesi di Cuneo e Fossano”

"A meno che il Sindaco del Comune ritenga opportuna la celebrazione nel cimitero e si impegni a garantire il rispetto delle norme sanitarie, in collaborazione con gli addetti delle parrocchie competenti"

Nella giornata di ieri, venerdì 23 ottobre, Mons. Delbosco, Vescovo di Cuneo e di Fossano ha aggiornato le diocesi da lui guidate in seguito alla nuova ondata di contagi da covid-19 in riferimento alla prossima festività di Ognissanti.

“Considerando la tradizionale elevata partecipazione e l’odierno riacutizzarsi dei contagi, le celebrazioni dell’Eucaristia o di altro genere nella Solennità di tutti i Santi e nella Commemorazione di tutti i fedeli defunti non potranno svolgersi nei cimiteri ma soltanto nelle chiese, a meno che il Sindaco del Comune ritenga opportuna la celebrazione nel cimitero e si impegni a garantire il rispetto delle norme sanitarie, in collaborazione con gli addetti delle parrocchie competenti”.