La primaria di San Chiaffredo protagonista sul blog “Scuola Senza Zaino” foto

Alcuni accorgimenti utilizzati nel plesso della frazione di Busca e San Chiaffredo nel rispetto delle norme igienico-sanitarie previste per il contenimento del Covid 19

La scuola primaria di San Chiaffredo oggi è stata presa come esempio sul blog “Scuola Senza Zaino”.

L’articolo in questione riportava cose fatte bene in riferimento ad alcuni accorgimenti utilizzati nel plesso della frazione di Busca e San Chiaffredo nel rispetto delle norme igienico-sanitarie previste per il contenimento del Covid 19.

Ecco quali sono le modifiche messe in atto all’inizio di questo nuovo anno scolastico.

MATERIALE SCOLASTICO personale ma acquistato in comune, contenuto in barattoli (del gelato) con il nome plastificato;

mantenimento dei TAVOLI con l’aggiunta di un banchino per la distanza buccale;

SEMAFORO CON OMINI plastificati e con PINZETTA PERSONALE che viene conservata nel proprio barattolo;

ATTIVITÀ A COPPIE con materiale plastificato e bambini che lavorano con la mascherina;

AGORÀ ai tavoli;

un mercoledì al mese, intervento all’aperto di un “esperto” nell’ambito della POLTRONA DELL’OSPITE;

ALLESTIMENTO DI UN’AULA ALL’APERTO.

La Scuola Senza Zaino resiste al Covid-19.