Il Santa Croce sospende gli interventi non urgenti 

La decisione si è resa necessaria a seguito dell'aggravarsi della pandemia e dell'aumento dei posti letto dedicati al ricovero di pazienti Covid.

Cuneo. Con una decisione assunta ieri sera l’azienda ospedaliera S. Croce e Carle di Cuneo ha sospeso temporaneamente gli interventi chirurgici programmati, mantenendo la sola attività per le urgenze e gli oncologici.

La decisione si è resa necessaria a seguito dell’aggravarsi della pandemia e dell’aumento dei posti letto dedicati al ricovero di pazienti Covid.