Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1987 Antonello Riva ha realizzato 46 punti, diventando il miglior realizzatore in una sola partita della Nazionale italiana. Il suo nome compare 6 volte nelle prime 10 posizioni, record ancora imbattuto

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:59 e tramonta alle 17:28. Durata del giorno dieci ore e ventinove minuti. Fase lunare: Luna Piena.

Santi del giorno
Sant’Ermelinda, vergine nel Brabante.
San Narciso di Gerusalemme, vescovo.
Sant’Onorato di Vercelli, vescovo.

Avvenimenti
1675 – Leibniz utilizza per la prima volta il simbolo dell’integrale (∫).
1929 – Inizia la Grande depressione con il ‘martedì nero‘: la Borsa di New York crolla, innescando quella che sarà una crisi economica a livello mondiale.
1958 − Esce il primo numero del periodico Pilote, con la prima storia a fumetti di Asterix.
1964 – Una collezione di insostituibili gemme, tra cui la Stella dell’India (565 carati, 113 g), viene rubata dal Museo Americano di Storia Naturale di New York.

Nati in questo giorno
Winona Ryder – Attrice tra le più ricercate dai grandi registi, Winona Laura Horowitz (come risulta sul documento d’identità) ha lo stesso nome, Winona, della città del Minnesota che le ha dato i natali. Dopo gli esordi con il regista Tim Burton, che le offre ruoli adolescenziali in pellicole fantasy, come “Beetlejuice – Spiritello Porcello” (1988) ed “Edward Mani di Forbice” (1990), compie il salto di qualità con Dracula di Bram Stoker, diretto da Francis Ford Coppola. A 23 anni ottiene il primo prestigioso riconoscimento, il Golden Globe per la “migliore attrice non protagonista”, con L’età dell’innocenza, capolavoro di Martin Scorsese, che le fa avere anche la prima nomination all’Oscar. L’anno successivo sfiora nuovamente la “statuetta” interpretando il ruolo di Jo March, nella trasposizione cinematografica del celebre romanzo Piccole donne, firmata da Gillian Armstrong. Premiata nel 2000 con una stella nella mitica Hollywood Walk of Fame, dopo una lunga assenza dal set, dovuta alla condanna per taccheggio (che fa emergere la sua “cleptomania”), nel 2006 torna protagonista comparendo tra gli altri in “Star Trek” (2009) e “Homefront” (2013), quest’ultimo scritto e diretto da Sylvester Stallone. Festeggia 49 anni.
Fausto Leali – Anima romantica e voce blues (da cui il soprannome “negro bianco”) fanno di lui uno degli artisti più stimati della storia della musica leggera italiana. Ha solo 14 anni quando intraprende la carriera di cantante a livello professionistico, entrando due anni dopo nell’orchestra del fisarmonicista jazz Wolmer Beltrami. Passa dai Beatles al soul trovando “pane per i suoi denti”. La voce graffiante ricorda i grandi interpreti della musica “nera” e s’impone sulla scena nel 1967 grazie al primo successo di A chi (cover dell’americana “Hurt”), quattro volte disco d’oro con oltre 4 milioni di copie vendute nel mondo. Il suo palcoscenico prediletto è quello sanremese, dove vi sale tredici volte ottenendo da solo un 4° e 5° posto, rispettivamente con Io amo e Mi manchi, e trionfando in coppia con Anna Oxa nel 1989, grazie al brano Ti lascerò. In occasione dei cinquant’anni di carriera pubblica, in collaborazione con il critico musicale Massimo Poggin, l’autobiografia Notti piene di stelle. Compie 76 anni.

Eventi sportivi
1987 – Record di punti per Antonello Riva. L’incontro di pallacanestro maschile Italia-Svizzera è terminato con il risultato di 141 a 75. Antonello Riva ha realizzato 46 punti, diventando il miglior realizzatore in una sola partita della Nazionale italiana. Il suo nome compare 6 volte nelle prime 10 posizioni, record ancora imbattuto.

Proverbio/Citazione
E nell’aria un tiepido profumo d’ottobre sarà un brivido che il corpo non riesce a capire.
“La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l’unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri.” Joseph Pulitzer