Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1986 i principali rappresentanti delle religioni del mondo si riuniscono ad Assisi, su invito del Papa Giovanni Paolo II per un incontro di preghiera in nome di San Francesco, profeta della pace

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:57 e tramonta alle 17:31. Durata del giorno dieci ore e trentaquattro minuti.

Santi del giorno
San Frumenzio, vescovo.
San Namazio di Clermont, vescovo.
Santa Balsamia.

Avvenimenti
1275 – Fondazione della città di Amsterdam.
1492 – Cristoforo Colombo arriva a Cuba.
1954 – Benjamin O. Davis Jr. diventa il primo generale afro-americano dell’aviazione degli Stati Uniti.
1986– I principali rappresentanti delle religioni del mondo si riuniscono ad Assisi, su invito del Papa Giovanni Paolo II per un incontro di preghiera in nome di San Francesco, profeta della pace.

Nati in questo giorno
Stephan El Shaarawy – Nato a Savona, è un calciatore italiano, dal luglio 2019 è un attaccante dello Shanghai Shenhua e della Nazionale italiana. È chiamato “Il Faraone”, perché il padre è egiziano e la madre savonese. Il 21 dicembre 2008 gioca per la prima volta in serie A nel Genoa, entrando all’83’ in Chievo-Genoa. Con l’esordio a soli 16 anni (un mese e 24 giorni) entra nella classifica dei dieci più giovani esordienti nel massimo campionato italiano. Nella stagione 2010/11 è in prestito al Padova, dove realizza due reti, e dal campionato successivo passa al Milan, con cui vince la Supercoppa italiana 2011. Nel luglio 2015 diventa attaccante della squadra monegasca del Monaco (dal Milan in prestito oneroso con obbligo di riscatto). Dal gennaio 2016 attaccante si trasferisce alla Roma. A 19 anni esordisce nella Nazionale di Prandelli (Italia-Inghilterra), dopo aver fatto la trafila in tutte le rappresentative giovanili. Nella Confederations Cup di Brasile 2013 partecipa al terzo posto degli azzurri. Nell’amichevole con la Moldavia del 7 ottobre 2020 indossa la fascia di capitano e realizza due reti. Festeggia 28 anni.
Niccolò Paganini (1782/1840) – Considerato il massimo violinista di tutti i tempi. Come compositore è indicato tra i principali rappresentanti della musica romantica del XIX secolo. Talento assai precoce il suo, si dimostrò abilissimo sia con il violino che con la chitarra, ma in pubblico suonò sempre e solo il primo. Dopo la prima esibizione a 15 anni, tenne oltre seicento concerti nei maggiori teatri del mondo, costruendo la sua immortale fama di musicista. Entrò nella storia la frase “Paganini non ripete!”, da lui pronunciata al Teatro Carignano di Torino per sottolineare l’attitudine a improvvisare.

Eventi sportivi
2004 – La squadra di baseball dei Boston Red Sox tornano a vincere le World Series dopo 86 anni (il periodo della cosiddetta Maledizione del Bambino).

Proverbio/Citazione
Ottobre: pesce non si piglia, che non sia una triglia.
“Paganini non ripete!” Niccolò Paganini