Gabriele (20 anni) e Alin (39): sono loro le vittime dell’incidente di ieri sull’A6

La tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di ieri poco dopo lo svincolo di Carrù. Ancora in fase di accertamento la dinamica del sinistro

Rientravano dalla Liguria dopo una giornata di lavoro Gabriele Giustetto e Alin Vancu, le vittime dell’incidente verificatosi nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 13 ottobre, sull’autostrada A6 Torino-Savona, poco dopo lo svincolo di Carrù.

Moncalierese di vent’anni il primo, rumeno (ma residente a Carignano) il secondo. Per loro, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Sono morti in seguito al violento impatto contro il muro di un cavalcavia, senza peraltro urtare nessun altro veicolo.

Un decesso sulla cui dinamica stanno ancora indagando le forze dell’ordine, senza trascurare alcuna ipotesi: dal guasto meccanico al malore del conducente.

Le due salme sono state trasportate a Mondovì e si attende il via libera dell’autorità giudiziaria per procedere con le esequie.