Fossano: acquistata l’Ex Fomb, il plauso dell’amministrazione

«Accogliamo sempre con piacere chi ha il coraggio di mettersi in gioco per il bene della città, cosa ancor più difficile in un periodo come questo. Un ringraziamento va a chi crea occupazione investendo nella nostra città, come abbiamo sottolineato a Stefano Viglietta la disponibilità al dialogo e alla collaborazione è massima»

L’azienda Fossanese Viglietta Guido e Stefano ha recentemente acquistato l’area ex Fomb di Fossano. Si tratta di un’area industriale di 152.000 mq in disuso da un ventennio, l’azienda leader nel commercio della ferramenta all’ingrosso ha investito 2,3 milioni di euro, una somma che andrà a coprire parte della procedura fallimentare attualmente in atto con oltre 5.000 creditori insinuati.

Un azienda importante che crede in Fossano e nella nuova amministrazione guidata da Dario Tallone.

Proprio il primo cittadino fossanese hai incontrato nei giorni scorsi, assieme al Senatore Giorgio Maria Bergesio, Stefano Viglietta che ha illustrato loro il nuovo ambizioso progetto aziendale pronto a dare rilancio all’economia fossanese.

«Accogliamo sempre con piacere chi ha il coraggio di mettersi in gioco per il bene della città, cosa ancor più difficile in un periodo come questo. Un ringraziamento va a chi crea occupazione investendo nella nostra città, come abbiamo sottolineato a Stefano Viglietta la disponibilità al dialogo e alla collaborazione è massima».

Un nuovo importante traguardo per la città dopo l’acquisto dell’area ex Michelin a Cussanio avvenuto ad inizio giugno da parte della cuneese Lannutti, azienda leader del trasporto su gomma in Europa.