Festività dei Santi: alcune regole per contrastare la diffusione del contagio a Busca

Accesso ai cimiteri sorvegliato, non sono consentite le funzioni religiose. Si raccomanda di non formare assembramenti. Ancora in aumento il numero dei positivi in città

Busca. Il sindaco Marco Gallo ha riunito ieri sera il Coc (Centro operativo comunale) durante il quale è stato preso atto che  a Busca sono 94 gli attualmente positivi al tampone, secondo quanto riportato dalla piattaforma Covid 19 Piemonte.

Continua pertanto la crescita dei contagiati (erano 58 il 23 ottobre scorso).

I numeri richiedono alcuni provvedimento in vista della prossima festività dei Santi: sabato e domenica prossimi non saranno consentite  le funzioni religiose in nessuno dei 5 cimiteri del comune.

Saranno concesse le visite con  la sorveglianza della Polizia municipale, della Protezione civile e del Sai Carabinieri.

Si raccomanda fortemente di non formare assembramenti e di trattenersi nel luogo brevemente. Tutti devono osservare e far osservare rigidamente la regola del corretto uso della mascherina, che deve sempre coprire naso e bocca, e del distanziamento fra persone.

“Conto come sempre – sottolinea il sindaco– sul senso civico dei buschesi: è indispensabile essere consapevoli e collaborativi. Dobbiamo tutti fare la nostra parte”.