Donazione di Acqua Sant’Anna per le comunità di Tenda e La Brigue

Un aiuto concreto alle famiglie colpite dal disastro ambientale e a tutte le forze al lavoro per arginare i danni del maltempo

Vinadio. Acqua Sant’Anna decide una nuova donazione per le comunità colpite dall’alluvione di inizio ottobre. Era il 5 ottobre quando un tir con 7.500 bottiglie di acqua minerale è partito dallo stabilimento dell’Azienda Acqua Sant’Anna di Vinadio diretto a Limone Piemonte per la Croce Rossa della provincia di Cuneo.

Oggi, giovedì 22 ottobre, una motrice ferroviaria per il trasporto merci è diretta ai comuni di Tenda e La Brigue, tra i più colpiti dal fenomeno alluvionale delle settimane scorse, con un carico di prodotti Sant’Anna. Nel carico erano presenti l’Acqua Sant’Anna, la preferita degli italiani, le tre varianti di gusto della linea di bevande Fruity Touch e i the freddi SanTHE’.

Un nuovo gesto di solidarietà e attenzione verso il territorio e le comunità dell’imprenditore Alberto Bertone, Presidente e Amministratore Delegato Acqua Sant’Anna Spa, tra i vanti industriali della provincia cuneese, per portare un aiuto concreto alle famiglie colpite dal disastro ambientale e a tutte le forze al lavoro per arginare i danni del maltempo.