Cuneo cambia questore: Emanuele Ricifari torna nella “sua” Sicilia

Il 58enne guiderà la Questura di Caltanissetta, rilevando il suo omologo Giovanni Signer, trasferito a Brescia

La notizia è stata data nel pomeriggio di oggi, sabato 17 ottobre, dall’ANSA: Emanuele Ricifari, 58 anni, sta per lasciare l’incarico di questore a Cuneo, per trasferirsi con analoga mansione a Caltanissetta, nella “sua” Sicilia.

Secondo quanto riportato dall’agenzia giornalistica, Ricifari rileverà il suo omologo Giovanni Signer, trasferito a Brescia in luogo di Leopoldo Laricchia, con quest’ultimo che sarà invece il nuovo questore di Palermo.

L’addio di Emanuele Ricifari a Cuneo e al Piemonte dovrebbe materializzarsi nel corso della settimana, a quasi due anni e mezzo dal suo insediamento in Granda, avvenuto nel giugno del 2018 dopo aver abbandonato la direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato nella Capitale.