Covid a Centallo, conclusa la riunione in Comune: tutte le novità

Tanti i punti discussi: Halloween, parchi, controlli, scuole, trasporti, mascherine, cimiteri e San Camillo. Tutti i dettagli

Più informazioni su

Centallo. Nella mattinata di oggi (sabato 24 ottobre) si è svolta una riunione urgente tra Sindaco, Vice Sindaco, Capi Gruppo Maggioranza e Opposizione.

“Il dato dei positivi in sensibile e rapido aumento porta a riflessioni e prese di posizioni urgenti – si legge in una nota congiunta – finalizzate a tutelare la salute di tutti i cittadini”.

Nella nota, che riportiamo integralmente qui di seguito, vengono indicati i punti salienti che verranno deliberati nei prossimi giorni.

Ordinanza Halloween. Di concerto con la Polizia Locale, in analogia con altri comuni della Provincia, verrà emanata una specifica ordinanza per limitare ed evitare gli assembramenti.
Chiediamo ai genitori di aiutare l’amministrazione a far desistere i ragazzi sia dal ritrovarsi in gruppo per le vie del paese sia dal rituale “porta a porta” tipico dell’evento.

Ordinanza parchi. Attualmente sono stati individuati due parchi che presentano criticità: Aia Grande e San Michele. Verranno chiusi dalle 20 alle 8.

Controlli. Verranno richiesti alle Forze dell’Ordine locali controlli mirati ai locali sulla corretta applicazione della normativa vigente, sia per i clienti che per i titolari degli esercizi (per i quali è prevista la chiusura per cinque giorni). Si ricorda che chi fuma fuori dai locali in prossimità di altre persone non trova conforto di legge nel non indossare la mascherina. Indi per cui chi vuole fumare si deve allontanare da posti dove può essere a contatto con altri clienti. Non è prevista la c.d. fumata in compagnia. Ribadiamo le norme in vigore per gli esercizi commerciali circa l’afflusso di clienti in ragione dei metri quadri di superficie. Le Forze dell’Ordine vigileranno anche sugli isolamenti fiduciari domiciliari assicurando il rispetto dei protocolli sanitari.

Scuole e trasporti. E’ stato previsto l’acquisto di transenne per potenziare i margini di controlllo dei flussi davanti agli istituti. Il gruppo dei volontari Nonni Vigili aiuterà nelle operazioni di decongestionamento all’ingresso e all’uscita. Ricordiamo che è previsto che un solo genitore si rechi a prendere il figlio da scuola. Ricordiamo inoltre ai genitori di evitare assembramenti nel momento di uscita dei ragazzi soprattutto quando piove, momento in cui è difficile farsi individuare dal minore. In questo caso, converrà disporsi sui lati e non di fronte come accaduto in ultime occasioni. La Polizia Locale vigilerà sui comportamenti di tutti. Verrà prorogata l’ordinanza che ha disposto l’isola pedonale lungo il viale delle scuole. Si chiede alle famiglie di non congestionare l’angolo scuola/studio medico con le proprie vetture in sosta quando si accompagnano i figli. Per quanto riguarda la scuola roatese, la situazione potrebbe normalizzarsi tra dieci giorni.
Sono iniziati controlli sui mezzi di traposrto, incluso quelli scolastici. Distanziamento, uso mascherine per alunni e autisti saranno oggetto di sanzione.

Mascherine. Il Comune ha in giacenza 15000 dispositivi di protezione e altre stanno per arrivare. Chi ha necessità può contattare direttamente la protezione civile per la consegna.

Cimiteri. In occasione delle prosssime date (santi, morti) si invita ad approfittare già dei giorni in settimana per portare il saluto ai propri defunti cosi. E’ al vaglio la chiusura dei cimiteri nel centro e frazioni. Nel frattempo, nei giorni di maggior intensità, verranno predisposti servizi di controllo dei volontari per consentire accessi anche in modo contingentato. In ogni caso gli accessi avverranno per il tempo strettamente necessario per rispetto delle persone in attesa. Le funzioni religiose verranno svolte unicamente in chiesa, non presso i campi santi.

San Camillo. Attualmente non c’è alcun contagio all’interno della struttura. Anche per questo motivo, per continuare con una linea rigorosa di tutela, qualora dovesse variare la curva di contagio, verranno sospese le visite dall’esterno, anche in modalità protetta.

In ultimo, all’inizio della prima settimana di novembre si terrà un nuovo consiglio comunale rispettando le misure di distanziamento all’interno del PalaCrf senza accesso al pubblico.

Più informazioni su