Quantcast

Cinque nuove “Crocerossine” in servizio agli Ispettorati di Mondovì e Cuneo

Hanno superato la prova orale di fronte ad una apposita Commissione, riunita nella sede del Comitato CRI di Mondovì. 

Mondovì. Martedì 29 settembre, cinque nuove Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana – tre appartenenti all’Ispettorato di Mondovì e due all’Ispettorato di Cuneo, tutte già in possesso di un titolo sanitario – sono entrate a far parte del Corpo delle II.VV. della CRI.
Hanno seguito un percorso abbreviato focalizzato sulla storia ed i Principi fondanti della Croce Rossa Italiana ed internazionale, sul Corpo delle Infermiere Volontarie e la sua Etica, sull’emergenza e sanità militare, superando la prova orale di fronte ad una apposita Commissione, riunita nella sede del Comitato CRI di Mondovì. Commissione di cui facevano parte: la Responsabile Regionale della Formazione, S.lla Daniela Bernardo, il Presidente e Direttore del Corso, dr. Matteo Manildo, il rappresentante del Ministero della Difesa, col.Marco Bernardoni, le Ispettrici del Corpo delle II.VV. di Mondovì, S.lla Anna Maria Scarciglia e, di Cuneo, S.lla Maria Maccagno, la docente del corso, S.lla Aurelia Sclavo.
Le neo Crocerossine sono: Lara Basso, Grazia Merlino, Cecilia Stea dell’Ispettorato di Mondovì; Marta Dotto e Franca Romanu dell’Ispettorato di Cuneo.