Centallo, al San Camillo 28 positivi al Covid

Il sindaco Giuseppe Chiavassa, con un video, ha informato i concittadini sulla situazione della Rsa e del territorio

Più informazioni su

Centallo. E’ arrivato puntuale ieri sera, venerdì 30 ottobre, il video del sindaco Chiavassa per aggiornare i concittadini sulla reale situazione dei contagi a Centallo per evitare inutili allarmismi che potrebbero crearsi con il solo passaparola.

Ha comunicato: “Purtroppo si è verificato quello che non avrei mai voluto che accadesse. Stamattina (ndr 30 ottobre), dopo la segnalazione di un caso positivo, trasportato al Santa Croce e attualmente ricoverato, abbiamo subito predisposto i test rapidi nella struttura. Questi sono dati provvisori: i riscontri sono da prendere con le molle, e invito tutti a non farsi prendere dall’allarmismo. Sono in corso di elaborazione i tamponi di conferma, nel week-end ne sapremo di più. Non bisogna dare credito alle voci di piazza, e mantenere la calma: ad ora sono pochissimi ad aver manifestato dei sintomi, e stanno tutti bene. Cercherò di trasmettere serenità: le famiglie sono già state avvisate e rimarremo in costante contatto con loro. Il personale sta facendo un lavoro enorme, e non farà mancare il suo supporto anche in questo momento, malgrado le 8 defezioni: questi sono uomini veri, a differenza dei pagliacci che giocano a fare i negazionisti senza mascherina. Mi rivolgo anche alle famiglie di quanti lavorano al San Camillo, e non sono positivi: cercate di attivare un isolamento domestico dell’operatore che si reca a lavorare in struttura, e dovrà fare turni extra, anche molto gravosi. Il mio telefono è pubblico: per qualsiasi richiesta di informazioni fate riferimento a me e non sovraccaricate la struttura”.

Al San Camillo dunque i contagiati allo stato attuale risultano essere 20 ospiti e 8 operatori. In tutto il comune a ieri, 30 ottobre, i positivi sono 58 di cui 4 ricoverati.

Più informazioni su