Caramagna Piemonte, a Ognissanti cimitero aperto ma senza messa

Caramagna Piemonte. Il sindaco Maria Coppola in accordo con il parroco don Domenico Veglio hanno stabilito alcune regole e cambiamenti in vista delle prossime festività di Ognissanti considerando la nuova ondata di contagi da covid-19

In occasione della prossima festività dei Santi il Comune di Caramagna Piemonte e la Comunità Parrocchiale “Assunzione di Maria Vergine” informano che, a seguito dell’inasprirsi dell’emergenza sanitaria e nel rispetto della normativa anti Covid, la consueta messa nel cimitero comunale non verrà celebrata.

Saranno tuttavia consentite le visite ai defunti, ma si raccomanda fortemente di rispettare l’obbligo di evitare assembramenti, di indossare sempre i dispositivi di protezione individuale, ovvero la mascherina, di mantenere la distanza di almeno un metro tra le persone e di lavare le mani con detergente a base alcolica.

La messa di Ognissanti verrà comunque celebrata in Chiesa alle ore 15 del giorno 1° novembre sempre nel rispetto della normativa anti Covid.

Quest’anno, più che mai, la ricorrenza dei Santi deve essere motivo di unione, responsabilità e riflessione e momento di preghiera per il superamento di questa tragica emergenza.