Bra: variazioni temporanee alla viabilità per il Giro d’Italia

Interdetto al traffico il tratto braidese della provinciale 7

Sabato 24 ottobre 2020 il centotreesimo Giro d’Italia toccherà Bra. La tappa Alba-Sestriere vedrà infatti i corridori percorrere la statale 231 fino alla rotonda di Crociera Burdina per poi innestarsi sulla provinciale 7 che verrà percorsa fino alla cima della salita del Bergoglio nel Comune di Cherasco e dirigersi alla volta di Marene. L’ingresso nel territorio braidese della carovana è previsto per le 11,22 circa e dovrebbe concludersi per le 11,40.

Saranno possibili disagi a causa del traffico congestionato dalle 9 alle 13, anche perché il tratto della provinciale interessato dalla corsa sarà interdetto al traffico veicolare circa due ore prima del passaggio della corsa. A presidiare il percorso le forze dell’ordine, assistite dai componenti del Gruppo civico volontari di Protezione civile e dai volontari del distaccamento braidese dell’Associazione nazionale Carabinieri in congedo.

Il passaggio della corsa avrà ripercussioni anche su due linee del trasporto urbano, che vedranno annullate alcune corse: si tratta della linea 4 Bra-Cherasco-Bricco e della linea 1, che porta i braidesi al nuovo ospedale di Verduno. Tutte le modifiche sono indicate sul sito internet della Sac, gestore del servizio.