Alla Bocciofila peveragnese il “IV Memorial Santino Parola”

Nel pieno rispetto delle norme della emergenza sanitaria trionfa la Società «Vita Nova»

Domenica 11 ottobre, sui nuovi campi del bocciodromo di Peveragno, rispettando tutte le normative sanitarie della perdurante emergenza dovuta al virus COVID 19 (distanziamenti, igienizzante, mascherine), si è svolto, il «IV Memorial Santino Parola», socio fondatore della locale Bocciofila «La Bisalta», grande appassionato di bocce. Si è trattato di una «Gara Regionale FIB a coppie BD – CC», organizzata dalla Bocciofila e Federazione Italiana Bocce, anche grazie al supporto dei familiari dello scomparso. Hanno preso parte ben quarantasei formazioni provenienti da tutta la Regione. Ha diretto la gara in modo impeccabile l’arbitro Adriano Bruno.

La coppia composta da Bonino–Massa, della «Vita Nova», si è aggiudicata il primo posto battendo la coppia Antonemi–Cerutti, sempre della stessa Società (una «gara in famiglia» del forte gruppo saviglianese, che ha davvero trionfato). Buona partecipazione di pubblico per tutta la giornata, al termine della competizione i familiari di Santino Parola hanno presenziato alla premiazione dei giocatori dando l’appuntamento per il prossimo anno.

Il presidente Renato Martini commenta: «Vorrei ringraziare tutti i soci, che quest’estate hanno dato una grossa mano nei lavori, con più di quattrocento ore di lavoro per rifare i nuovi campi interni, e tutti gli sponsor dei cartelloni pubblicitari, che con il loro prezioso contributo ci aiutano a continuare a crescere».