Tra 7 giorni il best sellers di Ghisolfi si potrà… leggere da vicino

L'Autore mette in conto la possibilità di discussioni legate alla circostanza che non tutti i personaggi si trovano narrati nel nuovo volume; oppure vi si trovano sì, ma non nella maniera che avrebbero desiderato

Più informazioni su

Il Banchiere scrittore parla del proprio quinto libro edito da Aragno e già fin da ora acquistabile su Amazon e IBS al pari dei precedenti

Generico settembre 2020

L’Autore, in una propria recente video intervista pubblicata anche su YouTube, mette in conto la possibilità di discussioni legate alla circostanza che non tutti i personaggi – che hanno scandito la sua tuttora intensa attività istituzionale e giornalistica – si trovano narrati nel nuovo volume in uscita dal 15 settembre; oppure vi si trovano sì, ma non nella maniera che avrebbero desiderato.

Ciò va inteso come tuttavia inevitabile specialmente nell’ambito politico-istituzionale, se si considerano in lunga successione i problemi lasciati irrisolti dalla classe politico-amministrativa provinciale, regionale e nazionale dal 1980 a oggi (iconografiche le vicende di Asti Cuneo, Tenda bis e Mercantour).

Di contro, le Istituzioni economiche e finanziarie, come dimostrato nei durissimi mesi della pandemia ma anche in precedenza, hanno saputo svolgere rispetto alla politica un ruolo a volte complementare, a volte di autentica supplenza nel garantire la coesione sociale altrimenti a rischio. Decisivo il ruolo delle Fondazioni di origine bancaria, narrate da Ghisolfi nel proprio quarto manuale, e distintesi per una vera politica sociale e innovativa sussidiaria sotto la presidenza nazionale prima di Giuseppe Guzzetti e poi attualmente di Francesco Profumo, dei quali Ghisolfi è amico e collaboratore.

Più informazioni su