Roaschia conferma sindaco Bruno Viale. “Apprezzati concretezza e i nostri toni pacati”

"I prossimi cinque anni saranno all'insegna del lavoro e del futuro per Roaschia"

Roaschia. Lo spoglio delle elezioni comunali 2020 ha sancito un vero e proprio plebiscito per il sindaco uscente Bruno Viale (Rouascha) che si è imposto con il 66,67% dei voti. Staccatissimi gli sfidanti Piero Revellino (Il Futuro) a cui va il 17,28% dei suffragi e Silvano Fantino (Nuovo Futuro per Roaschia) che si aggiudica il 16,05% dei voti. Nessun voto a Antonio Erbì del Partito Valore Umano.

“Sono molto contento – commenta il sindaco Viale – perchè i cittadini di Roaschia hanno saputo dare valore a questi cinque anni di amministrazione che sono stati anche molto pesanti dunque questo è un voto che mi dà grande soddisfazione. Il mio ringraziamento va a tutti i Roaschiesi che sicuramente hanno apprezzato la mia campagna elettorale molto pacata e basata sui principi della concretezza: di cosa vogliamo fare, costruire e di quali sono le prospettive per Roaschia. I prossimi cinque anni saranno all’insegna del lavoro e del futuro per Roaschia”.