Quantcast

Peveragno, la splendida estate bimbi 2020 con Gli amici di Jim Bandana foto

"E' stato emozionante e con loro siamo cresciuti anche noi. Chissà cosa resterà di questo piccolo seme, di certo noi non lo dimenticheremo mai..."

Peveragno. Esattamente una settimana fa si concludeva l’Estate bimbi 2020 che, organizzata dal Comune e curata dalla cooperativa cuneese “Gli amici di Jim Bandana”, si è svolta nei locali dell’asilo di piazza Carboneri e nella biblioteca di via Vittorio Bersezio. Per molti bambini ha rappresentato il ritorno all’incontro ed al confronto con i coetanei, dopo l’interruzione dell’attività didattica del febbraio scorso. Si è trattato, inevitabilmente, di un’esperienza del tutto particolare, non foss’altro per le rigorose misure anti-Covid alle quali si sono dovuti attenere bambini e animatori, la cui bravura ha tuttavia consentito di trasformare pratiche non propriamente divertenti, come la misurazione della temperatura corporea e l’utilizzo delle mascherine, in simpatici giochi.

Accorgimenti divenuti ormai abitudini che non hanno nemmeno minimamente smorzato l’entusiasmo e la gioia della bravissima animatrice Chiara Giraudi che, per “Gli amici di Jim Bandana”, ha coordinato i lavori :”Dopo tutti questi mesi di stop poter di nuovo vedere i bambini insieme è stata una ventata di gioia e speranza… ci tengo a ringraziare tutte le famiglie per la grande disponibilità dimostrata, il Comune per le opportunità che ci ha offerto, le mie compagne di avventura ovvero Valentina Baudino, Valentina Bertolino, Fiorella Ghibaudo e Paola Peirone e tutti i “miei cuccioli” che hanno reso quest’estate speciale sotto tanti punti di vista”.

Per noi è stata un’esperienza bellissima – aggiunge una mamma – perchè tornare a vedere dopo tanto tempo i bambini interfacciarsi (pur nel rispetto delle norme in vigore) con gli altri bimbi e con gli animatori è stata una gioia indescrivibile. Sono poi stata particolarmente colpita dal fatto che ogni giorno i bimbi tornassero a casa con un lavoro nuovo o con un’esperienza diversa a dimostrazione di come per loro questa sia stata un’estate davvero molto variegata e parecchio divertente. Mi vengono in mente, oltre ai lavoretti a tavolino, le tante iniziative diverse come lo yoga della risata, l’intervento dell’A.I.B. che li ha fatti salire sulla barella e fatto conoscere i loro cani, e quella volta in cui sono stati portati a Chiusa Pesio per assistere alla lavorazione del vetro, ma sicuramente dimentico qualcosa tante e tali sono state le esperienze per i nostri figli. Vorrei ringraziare Chiara, le due Valentina e tutte le ragazze che si sono prese amorevolmente cura dei nostri bimbi facendo vivere loro due mesi indimenticabili”.

Nelle ultime due settimane, i bambini hanno potuto vivere anche un’affascinate esperienza “in esterna” immersi nel magnifico verde del b&b “Alpuntogiusto” di San Giovenale. “L’Amministrazione di Peveragno – dichiarano i gestori della struttura ricettiva Matteo, Elena e Mosè – ha chiesto all’Associazione Enjoy Bisalta (di cui facciamo parte) se voleva proporre qualche laboratorio per bambini e ragazzi e noi abbiamo aderito. La sorpresa è stata curiosare con bambini così piccoli, ma è stato emozionante e con loro siamo cresciuti anche noi. I laboratori proposti sono stati diversi: disegno dal vero con l’artista Giulia Otta, graffito, panificazione e musica con Matteo Elena e Mosè. Chissà cosa resterà di questo piccolo seme, di certo noi non lo dimenticheremo mai…”.