Mondovivo, prosegue la raccolta firme contro il polo logistico

Appuntamento nella mattinata di domani, domenica 27 settembre, di fronte alla chiesa di Sant'Anna Avagnina, frazione appartenente al Comune di Mondovì

Dopo la Santa Messa che sarà celebrata nella mattinata di domani, domenica 27 settembre, presso la chiesa di Sant’Anna Avagnina (frazione appartenente al Comune di Mondovì), sarà allestito un banchetto in loco per la raccolta firme lanciata dal comitato Mondovivo e tesa a impedire la costruzione del polo logistico, che sottrarrebbe svariati ettari alla campagna monregalese.

“Ci saranno il nostro gazebo e un gruppo di amici per rispondere alle vostre domande e parlare dei nostri progetti. Siamo in tanti e dobbiamo crescere sempre di più”, scrivono i componenti del sodalizio sui social network.

Proprio su Facebook Mondovivo si presenta così: “Siamo un gruppo di cittadini di Mondovì che ama la propria terra, perché nella nostra terra rivediamo la storia e lo spirito dei nostri padri e il futuro delle nuove generazioni. Il delicato equilibrio ambientale delle campagne di Mondovì potrebbe essere sconvolto da progetti di cementificazione. I danni una volta fatti sarebbero irreparabili. Per questo ci siamo costituiti in un comitato a difesa dell’ambiente e del nostro territorio. Un comitato per, non contro. Un comitato per dare voce alla nostra preoccupazione, per dar voce all’ambiente”.