Il viaggio, andata e ritorno da Pratavecchia, della famiglia Ferrero foto

Sono partiti domenica scorsa, 30 agosto, con i loro tre gioiellini: Volkswagen Maggiolino 1972, Lancia Fulvia coupè 1975 e Fiat 600 1968. Hanno percorso 2mila chilometri

Dronero. Sono partiti domenica scorsa, 30 agosto, da frazione Pratavecchia di Dronero con i loro tre gioiellini: Volkswagen Maggiolino 1972, Lancia Fulvia coupè 1975 e Fiat 600 1968.

Quella della famiglia Ferrero si può definire una passione trasmessa di padre in figlio: le auto storiche.

Papà Adriano con mamma Mariella sul Maggiolino, i figli Andrea con Giulia sulla Fulvia e Alberto sulla 600 in questa estate 2020 hanno scelto di far macinare chilometri, 2mila per la precisione, alle loro auto storiche.

2mila i chilometri percorsi toccando Toscana e Umbria. Queste le tappe:
Pratavecchia(Dronero) – Isola d’Elba
Isola d’Elba – Poggibonsi
Poggibonsi – Firenze
Firenze – Volterra
Volterra- San Gimignano
San Gimignano – Siena
Siena- Todi
Todi – Spoleto
Spoleto – Perugia
Perugia – Assisi
Assisi – Pisa
Pisa – Pratavecchia (Dronero)

Un’esperienza unica e indimenticabile – hanno raccontato oggi, domenica 6 settembre, al rientro a Pratavecchia – così che questa estate 2020 avrà un sapore speciale e ricorderemo sempre e non soltanto per il covid!