Il giardino del Castello ti aspetta con un “aperitivo in danza”

Una serata di fine estate in tutto relax

Anche a fine estate il giardino del Castello della Manta regala stupendi e inattesi momenti di relax. Uno dei modi per assaporarli e godere della sua bellezza è quello di gustarsi un aperitivo serale, quando la luce si ammorbidisce e le ombre iniziano ad allungarsi, con la brezza che accarezza la pelle: una borsa di iuta con alcuni snack ed un tavolino nel giardino saranno a disposizione di chi sceglierà di assaporare una birra del territorio, piuttosto che un succo di frutta o la “Gasà”, gazzosa ricca di succo di limone. L’accesso è libero e l’aperitivo si può pagare in loco, senza prenotazione.

In collaborazione con la Delegazione FAI di Cuneo, sabato 19 settembre, dalle ore 17.30, il giardino accoglierà un momento di danza grazie all’intervento coreografato da La Maison de la Danse, storica scuola di danza di Cuneo. Su musiche di Tchaikovsky, le ballerine interpreteranno quadri coreografici con tema bucolico e fantasioso: animali del bosco, fiori, fate, creeranno un’atmosfera delicata e magica fra gli alberi e la natura del meraviglioso parco, per vivere un momento di arte e bellezza, all’aperto e in sicurezza.

Il progetto, già portato in rassegna da La Maison de la Danse a Lione, nel Parc de la Tete d’Or, a Lucca, nel parco di villa Bottini, a Nizza, nel Parc Cimiez, a Cap Ferrat a Villa Ephrussi, e in altri castelli delle Langhe, presenterà coreografie di danza classica e moderna di Simona Rivotti, direttrice della scuola. I quadri coreografici, nel rispetto delle attuali norme di sicurezza, prevedono distanziamento e delicatezza nei movimenti.

Per rendere ancora più piacevole l’appuntamento in giardino, la borsa dell’aperitivo si arricchirà di frutta fresca omaggiata da Join Fruit, Organizzazione di Produttori Ortofrutticoli di Verzuolo, che desidera promuovere assaggi di frutta fresca di stagione, prodotta nel territorio. Con l’iniziativa “Una pausa con la frutta: ma che bene che ti FAI!”, fino all’11 ottobre, tutti i venerdì, sabato e domenica, i visitatori del Castello riceveranno, insieme all’aperitivo, un frutto di stagione. Il progetto di Join Fruit, realizzato con il contributo dell’Unione Europea, desidera evidenziare quanto arte e agricoltura, in Piemonte, ci raccontino le tradizioni e la cultura del territorio: un patrimonio che merita di essere gustato e apprezzato. L’iniziativa si colloca a favore di uno degli obiettivi strategici dell’Op Joinfruit: attuare interventi finalizzati ad educare sia le nuove che le vecchie generazioni al consumo consapevole di frutta fresca.

Per chi lo desidera, la visita del Castello è prenotabile sul sito www.castellodellamanta.it in orari prestabiliti.

Per informazioni: faimanta@fondoambiente.it

Telefono: 0175 87822