Il Galà della Castagna d’Oro di Frabosa Sottana cala il poker d’assi: tra i super ospiti anche il presidente del CONI Giovanni Malagò

Oltre all'ex ct della Nazionale italiana, Marcello Lippi, già annunciato la scorsa settimana, interverranno anche le campionesse Michela Moioli (snowboard) e Marta Bassino (sci alpino) e il commissario tecnico degli azzurri di ciclismo, Davide Cassani

Il Galà della Castagna d’Oro, giunto alla sua edizione numero 32 e in programma sabato 3 e domenica 4 ottobre a Frabosa Sottana, cala il poker d’assi: dopo l’annuncio della scorsa settimana della presenza dell’ex ct della Nazionale italiana Marcello Lippi, campione del Mondo nel 2006, il patron Paolo Bruno e il suo staff hanno annunciato gli altri super ospiti di una delle kermesse autunnali più celebri e apprezzate del Cuneese.

Frabosa accoglierà fra le sue montagne il presidente del CONI, Giovanni Malagò, le campionesse Michela Moioli (snowboard) e Marta Bassino (sci alpino) e il commissario tecnico degli azzurri di ciclismo, Davide Cassani, in passato già premiato sul palco monregalese.

Uno spazio importante sarà riservato alla sfera istituzionale, prestigiosamente rappresentata con la partecipazione di Alberto Cirio, governatore della Regione Piemonte, Giandomenico Genta (presidente Fondazione CRC) e Giovanni Quaglia (presidente Fondazione CRT), “personaggi che da sempre dedicano una particolare attenzione al territorio e che in questo difficile periodo di Covid, sono intervenuti brillantemente con iniziative diverse per sostenere la nostra regione nell’emergenza sanitaria”, dichiarano dall’organizzazione.

Il Galà della Castagna d’Oro si aprirà sabato 3 ottobre con l’inaugurazione di padiglione fieristico e street food per tutta la giornata. Alla sera, alle 21, presso il Gala Palace, Marino Bartoletti intervisterà “A tu per tu” il grande Marcello Lippi.

Domenica 4 ottobre proseguirà il mercato di prodotti tipici e artigianato e lo street food Fiori Eventi, con annessa distribuzione di caldarroste. Alle 11 presso il Gala Palace si terrà la conferenza stampa condotta dai giornalisti Gianni Scarpace (direttore Provincia Granda) e Luisella Mellino (direttore Radio Piemonte Sound), dove i prestigiosi ospiti sveleranno simpatici aneddoti e curiosità. Alle 14.30 ,poi, la cerimonia di premiazione, sotto la regia di Sandro Fedele con la consegna del premio Castagna d’Oro.

Per gli eventi al Gala Palace, i posti in sala saranno limitati a causa delle restrizioni anti-Covid, ma ci sarà la possibilità di seguire la premiazione della domenica mediante maxischermo posto all’esterno della struttura. La manifestazione si svolgerà in totale sicurezza con scrupoloso rispetto dei protocolli ministeriale in materia anti contagio.

Di seguito, i profili dei super ospiti del Galà 2020:

Marcello Lippi, classe 1948, è stato cinque volte campione d’Italia con la Juventus, commissario tecnico della Nazionale Italiana dal 2004 al 2006 e dal 2008 al 2010, conducendola alla vittoria della Coppa del Mondo FIFA 2006, dopo la quale è diventato il primo allenatore nella storia del calcio ad aver vinto le massime competizioni internazionali a livello di nazionali.

Michela Moioli, classe 1995, campionessa olimpica di snowboard cross ai Giochi olimpici invernali 2018 e detentrice della Coppa del Mondo.

Marta Bassino, classe 1996, originaria di Borgo San Dalmazzo, giovanissima stella entrata nella squadra nazionale B di sci alpino nel 2014, è stata la prima cuneese a vincere una gara di Coppa del Mondo.

Davide Cassani, classe 1961, dirigente sportivo, ex ciclista su strada e commentatore televisivo italiano. Professionista dal 1982 al 1996, ha vinto due tappe al Giro d’Italia. Da gennaio 2014 è commissario tecnico della nazionale italiana maschile élite di ciclismo su strada.

Giovanni Malagò, classe 1959, lungimirante dirigente sportivo ed ex giocatore di calcio a 5 italiano, presidente del CONI dal febbraio 2013 e membro a titolo individuale del Comitato Olimpico Internazionale da gennaio 2019, è il 22º italiano della storia ad entrare nel CIO.