Il Corsorzio Socio Assistenziale del Cuneese riattiva i ricevimenti pubblici

Con il mese di settembre, il Consorzio sta procedendo alla progressiva riattivazione dei ricevimenti pubblici delle Assistenti sociali su tutto il territorio, per ritornare ad un servizio distribuito e diffuso, a beneficio dell’utenza residente anche nei Comuni più distanti dalle tre sedi principali

Durante l’emergenza COVID, in conformità alle disposizioni emanate a livello nazionale e regionale, il Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese aveva disposto che i ricevimenti pubblici avvenissero esclusivamente nelle tre sedi principali di Cuneo – via F.lli Ramorino, Borgo San Dalmazzo e Dronero.

Con il mese di settembre, il Consorzio sta procedendo alla progressiva riattivazione dei ricevimenti pubblici delle Assistenti sociali su tutto il territorio, per ritornare ad un servizio distribuito e diffuso, a beneficio dell’utenza residente anche nei Comuni più distanti dalle tre sedi principali.

In tutte le 13 sedi di servizio del Consorzio, riprendono dunque le attività di segretariato sociale/primo
accesso, intendendosi con tale dicitura il servizio di informazione rivolto a tutti i cittadini, che fornisce
notizie sulle risorse locali e sulle modalità per accedervi, in modo da offrire un aiuto per la corretta
utilizzazione dei servizi sociali.

Agli sportelli di primo ascolto possono rivolgersi tutti i cittadini interessati, non ancora in carico ai servizi, preferibilmente su appuntamento (da fissare telefonicamente nei giorni precedenti, contattando i numeri indicati; coloro che si presenteranno senza appuntamento dovranno attendere, fuori dalla sede, che si esauriscano gli appuntamenti, prima di poter accedere al colloquio con l’Assistente sociale). Gli appuntamenti con le persone già seguite dai Servizi saranno invece fissati dalle Assistenti sociali negli altri giorni della settimana, sempre presso le sedi di servizio di seguito indicate.

Cuneo – Via Fratelli Ramorino 18 Lunedi ore 9-12 Giovedì ore 9-12 0171/334 666
Cuneo – via Gobetti 23 (CLP) Mercoledì ore 9-12 0171/334 666
Borgo San Dalmazzo – piazza dell’Abbazia 10 Martedì ore 9-12 0171/334 680
Dronero – via Pasubio 7 Lunedi ore 9-12 0171/334 310
Boves – via Castello di Godego 2 Martedì ore 9-12 0171/334 651 – 652
Busca – corso Giolitti n. 33 Venerdì ore 9-12 0171/334 307
Caraglio – via Valgrana 8 Mercoledì ore 9-12 0171/334 308
Centallo – via San Michele 15 Lunedì ore 9-12 0171/334 642
Cervasca – piazza Bernardi 1 Martedì ore 9-12 0171/334 306
Demonte – via Perdioni 2 Giovedì ore 9-12 0171/334 647
Morozzo – via Bongiovanni 2 Lunedì ore 9-12 0171/334 660
Peveragno – via Piave 25 Mercoledì ore 9-12 0171/334 581 (per gli utenti di Peveragno) 0171/334 580 (per gli utenti di Chiusa Pesio)
Roccavione – via della Repubblica 16/c Mercoledì ore 9-12 0171 334/592 -590

Inoltre, al fine di garantire un servizio il più rispondente possibile alle esigenze dell’utenza in particolare
difficoltà, le Assistenti sociali potranno fissare appuntamenti anche presso alcuni Comuni più periferici
che hanno messo a disposizioni appositi locali, il cui elenco è in fase di definizione.

Nelle sedi di servizio, dotate di divisori in plexiglass e di gel disinfettante, e sottoposte a interventi di
sanificazione con cadenza settimanale, tutti gli utenti dovranno indossare correttamente la mascherina, al
pari degli operatori, per tutto il tempo dei colloqui, e si presterà attenzione ad una adeguata aerazione dei
locali tra un colloquio e il successivo. A chiunque acceda allo sportello, su appuntamento o senza, verrà
richiesta la compilazione e la sottoscrizione dell’apposito modulo relativo all’assenza di sintomatologia
e contatti positivi/in quarantena così come verrà tenuto a disposizione presso ogni sede un termometro a
infrarossi in caso di eventuali situazioni di incertezza.