Giro d’Italia 2020 dal 3 al 25 ottobre, tappa di sabato 24 Alba-Sestriere

La “corsa rosa” attraverserà la Granda nella penultima giornata di gara

Il Giro d’Italia 2020, che parte sabato 3 ottobre dalla Sicilia per poi risalire tutta la penisola, farà tappa in provincia di Cuneo sabato 24 ottobre per l’attesissima tappa Alba-Sestriere che decreterà il vincitore del Giro. La tappa è stata confermata dagli organizzatori e partirà dalla capitale delle Langhe in un momento particolare della stagione autunnale dedicata alla Fiera del Tartufo, ai grandi vini e alle eccellenze enogastronomiche di Langhe e Roero, attraversando un territorio Patrimonio dell’Unesco di grande richiamo turistico. La “corsa rosa” proseguirà poi verso la pianura cuneese per poi arrampicarsi lungo tutta la valle Varaita e raggiungere la sommità del Colle dell’Agnello (2.744 metri). Da qui il proseguimento in Francia toccando altri impegnativi colli alpini per poi tornare in Piemonte e concludersi a Sestriere.

Da molti anni la Granda non manca all’appuntamento con il Giro d’Italia ed è sede di tappa, anche considerando la grande attenzione sportiva per il ciclismo manifestato da migliaia di appassionati che si assembrano (e anche quest’anno lo faranno) nei punti più panoramici e impegnativi del percorso.