Giovane buschese nuovo presidente del Lions Busca e Valli

L'anno che mi appresto a presiedere – enuncia il neo presidente - si presenta ricco di progetti

Busca. Francesco Lerda, odontoiatra buschese di 34 anni, è il nuovo presidente del Lions Busca e Valli per l’anno sociale 2020/2021, subentrato a Guido Rosso.
“Il mio impegno nell’associazione –  dice – nasce alcuni anni fa, quando, nel 2012, sono entrato a far parte del Leo club Busca e valli, l’under 30 dei Lions, come socio fondatore e presidente nel 2013/2014. Ho poi continuato il mio impegno entrando a far parte del club principale”.

“L’associazione internazionale – spiega –  opera tramite i suoi club al servizio delle necessità di uno specifico  territorio: il Lions club Busca e Valli si occupa in particolare  di Busca, Centallo, Dronero, Caraglio e valli limitrofe. Nel periodo più recente ha organizzato a Busca  le giornate sulla prevenzione della salute e ha contribuito in modo determinante  alla costruzione del Giardino dell’infinito in piazza Dante,  opere che si sono aggiunte ai service di base, come le donazioni dei pacchi alimentari a Caritas e San Vincenzo. In più, nel 2020 in supporto dell’emergenza Covid-19, abbiamo acquistato e organizzato il trasporto e la consegna di migliaia di mascherine distribuite alla popolazione, agli ospedali, alla Croce Rossa, ai Vigili del fuoco. Uno sforzo notevole per una situazione estremamente critica, che è stato reso possibile anche grazie alla generosità di molti, privati e aziende, che, conoscendo la serietà del nostro impegno, hanno deciso di supportarci”.

“L’anno che mi appresto a presiedere – enuncia il neo presidente – si presenta ricco di progetti: lo scorso 12 settembre abbiamo collaborato alla Pedalata solidale di Davide Rivero, che è riuscito nell’impresa di pedalare al contrario da Valgrana al colle della Fauniera senza fermarsi, evento benefico in margine al quale si sostiene  l’associazione Amico sport  nell’opera di adeguamento delle palestre. Sono poi in programma serate culturali e ulteriori services che toccheranno tutte le comunità”.