Elezioni Vicoforte 2020: alle 12 affluenza alle urne pari al 21,91%

Per quanto concerne la percentuale relativa al referendum costituzionale, ha finora espresso il proprio parere il 22,69% dei vicesi aventi diritto

Il gran giorno è arrivato: la popolazione di Vicoforte è invitata a recarsi alle urne per scegliere il candidato sindaco a cui affidare la guida del paese per il prossimo quinquennio.

Una bagarre tutta al maschile, che vede in lizza quattro aspiranti primi cittadini, menzionati in ordine sparso: Valter Roattino, Gian Pietro Gasco, Corrado Ganzinelli e Umberto Bonelli.

Pochi istanti fa sono pervenuti i primi dati relativi all’affluenza alle urne alle 12 e la città del Santuario è al momento il terzo Comune più virtuoso della Granda fra i 19 chiamati al voto amministrativo, con il 21,91% degli aventi diritto che si è presentato questa mattina ai seggi. Meglio di Vicoforte hanno fatto solo Aisone (22,38%) e Priero (22,07%).

Per quanto concerne la percentuale relativa al referendum costituzionale, ha finora espresso il proprio parere il 22,69% dei vicesi aventi diritto.