Cirio e Toti: “Preoccupati per l’escalation di contagi in uno Stato direttamente confinante con le nostre regioni”

I due governatori invieranno nelle prossime ore una lettera congiunta al premier Conte e ai ministri Di Maio e Speranza richiedendo un incontro urgente

Una lunga telefonata questo pomeriggio, lunedì 28 settembre, quella tra il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.

L’argomento principale li ha visti confrontarsi sull’andamento epidemiologico della Francia per cui il governatore piemontese aveva chiesto al presidente Toti di considerare una possibile chiusura dei confini.

I due governatori invieranno nelle prossime ore una lettera congiunta al premier Conte e ai ministri Di Maio e Speranza richiedendo un incontro urgente nel quale valutare la situazione alla luce dell’escalation di contagi nello stato confinante.

I due governatori si sono detti preoccupati per la situazione francesce e vogliono trovare una soluzione per tutelare l’Italia.

Tra l’altro Toti e Cirio si incontreranno nei prossimi giorni, in occasione del Salone Nautico di Genova che prenderà il via giovedì 1° ottobre e per la Festa dei 50 anni delle Regioni, nello stesso giorno, organizzata da Regione Liguria. Saranno i due momenti in cui verranno approfonditi questi temi.