Carlo Calenda presenta il suo nuovo libro a Cuneo foto

Biglietti sold out per "I mostri", l'ultima fatica del leader di Azione, che torna a Cuneo per presentare il libro. Sul palco presenti anche Enrico Costa e Beppe Ghisolfi come moderatore.

Cuneo. Questa sera, mercoledì 30 settembre, Carlo Calenda presenterà il suo nuovo libro “I mostri” (edito Feltrinelli) in Piazza Virginio. Sul palco ci sarà anche ildeputato Enrico Costa e il banchiere europeo Beppe Ghisolfi, l’incontro è alle 21.

Già da qualche giorno non è possibile trovare i biglietti per l’evento: tutto esaurito per il leader di “Azione” che ritorna a Cuneo presentando “I mostri”, il suo ultimo libro che è stato sulle vette delle classifiche nazionali per giorni.

Chi sono i “Mostri”? Non sono i nemici visti come tali da una specifica parte o blocco politico, ovvero da una specifica prospettiva dentro la quale sono tutti buoni e fuori dalla quale sono tutti cattivi. No, – spiega l’onorevole eurodeputato e leader fondatore di “Azione!” Carlo Calenda: i “Mostri” sono quegli schematismi ideologici che ingessano il Paese in scontri continui fra una destra sovranista che denuncia i problemi ma non li risolve, e una sinistra progressista che li rinnega puntando tutto sulla tutela spasmodica delle minoranze privilegiandole e spesso mettendole in alternativa se non in contrapposizione alle maggioranze sociali e ai ceti professionali intermedi. L’emergenza coronavirus ha finito con il diventare il contenitore di tutte queste contrapposizioni e contraddizioni “mostruose” che si rispecchiano nelle scelte del governo che hanno aggravato la condizione economica generale senza risolvere né arginare quella sanitaria.

A coordinare l’evento tra Calenda e Costa ci sarà Beppe Ghisolfi, autorità di livello europeo nel settore delle Casse di risparmio.