Atletica Mondovì al memorial “Franco Florio”: Adele Roatta e Alberto Boetti sugli scudi foto

Secondo posto per Filippo Curti sui 1000 metri Cadetti. Squillo del 25enne vicese Eugenio Bonelli nella combattutissima seconda serie dei 5mila metri

Un’altra tornata di successi per l’Atletica Mondovì Acqua San Bernardo, che ha preso parte nei giorni scorsi ad Alba al memorial “Franco Florio”, tradizionalmente dedicato alle gare di mezzofondo e marcia e organizzato dall’Atletica Alba.

In primis, da segnalare la quarta posizione ottenuta nei 1.500 metri donne da Adele Roatta (prima fra le Allieve) in 4’49″47, crono che le consente di migliorare il suo record personale di oltre 5 secondi e certifica quanto di buono sta facendo la giovane morozzese.

Spicca anche Alberto Boetti fra gli uomini, autore di un ottimo 4’07″87 (nuovo personal best) in seconda serie, arrivato in una batteria corsa tatticamente molto bene e vinta d’autorità (10° posto finale e 3° tra gli Junior). In pista anche l’allievo Marco Galliano, giunto 26° al traguardo con il crono di 4’46″95 (nuovo personal best).

Nei 5mila metri uomini, inoltre, squillo del 25enne vicese Eugenio Bonelli, il quale, nella combattutissima seconda serie, ha frantumato di oltre un minuto il suo precedente primato personale, chiudendo in 16’09″00 e sconfiggendo in volata Silvio Paluzzi della Pam (16’10″29).

Fra le gare giovanili, si registrano il secondo posto di Filippo Curti sui 1000 metri Cadetti (2’52″71) e il quarto di Caterina Boetti fra le Cadette (3’34″53).