A Briaglia riapre l’ambulatorio medico e si avvia alla conclusione la riqualificazione energetica del municipio

Il sindaco, Dario Filippi: "Stiamo valutando il rifacimento della centrale termica comunale, installando una pompa di calore con rendimento di gran lunga superiore a quella esistente. Vogliamo programmare per gli anni a venire una serie di interventi che ci permetteranno di raggiungere una classe energetica più alta, abbattendo i costi e inquinando meno"

Una buona notizia raggiunge in queste ore gli abitanti di Briaglia, Comune monregalese incastonato nell’area collinare fra Vicoforte e Mondovì: a partire dalla settimana corrente riaprirà l’ambulatorio medico, dopo la chiusura connessa all’intervento di adeguamento e riqualificazione dei locali.

“Il lavoro di adeguamento è quasi concluso, manca ancora la rampa per i pazienti disabili, che arriverà tra pochi giorni – spiega il sindaco, Dario Filippi –. Consegneremo le chiavi dell’ambulatorio ai medici, ma la modalità di accesso al suo interno da parte degli utenti andrà concordata con i dottori Aimo e Ottobrelli, che potranno ricevere su appuntamento. I briagliesi si dovranno confrontare con loro per evitare possibili contagi e sostare all’interno dello studio in totale sicurezza”.

Si concluderanno invece nel giro di quattordici giorni i lavori di riqualificazione energetica del municipio, con la sostituzione degli infissi e la sostituzione dei corpi illuminanti, passando alla tecnologia a led.

“Risparmieremo sia in termini di energia elettrica che di gas per il riscaldamento del palazzo comunale – prosegue il primo cittadino –. Ho parlato con il direttore dei lavori, Fulvio Marsupino, e mi ha comunicato che siamo ormai in prossimità del traguardo. Sinceramente è ciò che auspico, considerati i ritardi dati dall’emergenza Covid-19 e da una lunga attesa nella presa d’atto da parte della Sovrintendenza. È sempre difficile coniugare le esigenze di un’amministrazione che vuole fare con la burocrazia che rallenta le opere, ma, finalmente, ci siamo”.

Infine, Filippi fornisce un’anticipazione: Stiamo valutando il rifacimento della centrale termica comunale, installando una pompa di calore con rendimento di gran lunga superiore a quella esistente. Vogliamo programmare per gli anni a venire una serie di interventi che ci permetteranno di raggiungere una classe energetica più alta, abbattendo i costi e inquinando meno”.

Il rispetto dell’ambiente e un virtuosismo in materia di consumi sono pertanto i prossimi obiettivi che la Giunta Filippi intende perseguire a Briaglia.