Quantcast

Saluzzo, la 73° Mostra della Meccanica Agricola si farà foto

Dal 5 al 7 settembre appuntamento che si conferma, ovviamente con tutti gli accorgimenti dettati dai protocolli vigenti in materia Covid-19, e che dà il segno di un comparto attivo e che ha voglia, e bisogno, di raccontarsi e mostrarsi al pubblico appassionato

Saluzzo. La Mostra della Meccanica Agricola, un momento annuale per analizzare lo stato dell’arte del settore primario, in questo difficile 2020 sarà un punto di incontro per ditte, esperti e pubblico. Un appuntamento dal forte significato simbolico.

L’antico Marchesato porta in alto le sue eccellenze legate alla terra e lo fa ogni anno con la Mostra della Meccanica Agricola (siamo alla 73° edizione) che presenta ai visitatori un mix di tradizione e innovazione, elemento distintivo che connota molte aziende leader del territorio. La Mostra da 12 anni si fregia del prestigioso titolo di Nazionale, a conferma della professionalità e dell’alto livello degli espositori.

Verrà allestita al Foro Boario, uno spazio di ampia metratura e dotato di ingressi e uscite separate, caratteristiche decisive per poter confermare la Mostra mercato 2020, nel rispetto del distanziamento sociale e delle normative anti-Covid. Il visitatore potrà così ancora una volta conoscere macchinari di ogni genere e curiosare tra le ultime novità nel campo dell’agricoltura che volgono lo sguardo al futuro.

La Mostra attrae non soltanto i professionisti e gli appassionati del settore, ma da generazioni è un’occasione di incontro che, al termine dell’estate, crea un’atmosfera di “casa”. Quest’anno, quel ritrovarsi avrà un senso ancora più profondo: sarà la prima esposizione agricola dopo tanti mesi di pausa, sarà un ideale abbraccio a una categoria che – proprio come la natura – non si è mai fermata.

Inaugurazione, come da tradizione, il sabato, 5 settembre.

Non mancheranno le conferenze, rigorosamente a numero chiuso e su prenotazione, ma in presenza. Un videoledwall allestito all’interno della Mostra sarà la nostra novità per dare a tutti la possibilità di restare informati, video che proietterà le conferenze in tempo reale, con la possibilità di connettersi anche da casa sui canali della Fondazione Amleto Bertoni. Il confronto tra professionisti, operatori e amministratori è un propulsore di nuove idee e soprattutto lavoro di squadra.

Protagoniste saranno le Associazioni di settore e l’UNCEM in collaborazione con Filiera Legno Monviso.

Anche la Festa Patronale offre al pubblico serata di musica e spettacoli, a partire da un ospite d’eccezione: giovedì 3 settembre arriva a Saluzzo Luigi Gallia con la sua Orchestra che porteranno l’allegria e il divertimento del Liscio (al momento con prenotazione e posto a sedere) nello spazio della Ex Caserma Musso, il palcoscenico di tutto le serate. Ancora una doppia serata firmata Jazz Visions e Lou Tapage (venerdì 4 e lunedì 7 settembre). Sabato sera sarà la volta di Aurelio Seimandi, e non mancherà un grande evento firmato Occit’amo Festival con Van De Sfroos. Non mancherà poi l’attenzione ai più giovani: una bella serata 70/80 per divertirsi in compagnia.

si alza il sipario sulla 73a – 12a edizione Nazionale.
Una

La Fondazione Amleto Bertoni darà anche il via ad una serie di serate “musicali” che per la prima volta avranno come palco il grande cortile della Ex Caserma Musso e non il centro cittadino, al fine di offrire un momento di incontro e festa, ma nell’ambito della regolamentazione inerente gli spettacoli e nella massima sicurezza.

I NUMERI:
Area – 35 mila mq espositivi
Stand espositivi: 500

Aziende del settore che collaborano per la buona riuscita della Fiera

SUPERTINO – VAUDAGNA – OLIMAC
Stand istituzionali:
Fondazione Bertoni
CASSA DI RISPARMIO DI SALUZZO
A.S.L. CN1 SPRESAL

IL PROGRAMMA

SABATO 5 SETTEMBRE
Ore 8• Foro Boario apertura Fiera
Ore 9.45 Convegno
Ore 11.30 Inaugurazione della 73a Mostra della Meccanica Agricola di Saluzzo – 12a edizione
Nazionale con taglio del nastro alla presenza delle autorità
Ore 16• Ala di Ferro di Piazza Cavour, apertura 21° Salone Auto e Moto
Ore 20 • Chiusura fiera
DOMENICA 6 SETTEMBRE
Tutto il giorno • Ala di Ferro di Piazza Cavour, 21° Salone Auto e Moto
Ore 8 • Foro Boario apertura Fiera
Ore 20 • Chiusura fiera

Tutto il giorno • Ala di Ferro di Piazza Cavour, 21° Salone Auto e Moto
Ore 8 • Foro Boario apertura Fiera
Ore 8.30/12 Mostra Regionale valutazione categoria Vacche -finali
Ore 12 Cerimonia di Premiazione Junior Show e Mostra Regionale
LUNEDì 7 SETTEMBRE
Tutto il giorno • Centro cittadino
Tradizionale Fiera di San Chiaffredo
Organizzata dal Comune di Saluzzo
Info: Polizia Municipale tel. 0175 211325
Ore 9.30 Convegno
Dal bosco alla comunità energetica
Saluti istituzionali
Marco Bussone (moderatore)
Reg. Piemonte – Il lavoro della Regione Piemonte a sostegno della filiera legno (panoramica su
interventi legislativi e misure PSR)
Lucio Vaira – Filiera Legno Monviso: la sfida economica e ambientale per uno sviluppo a basse
emissioni
Angelo Tartaglia (Politecnico di Torino): le comunità energetiche piemontesi ed il tavolo di lavoro
regionale
AIEL: Il legno come fonte di energia rinnovabile: benefici per l'ambiente e opportunità per le
nostre case
Conclusioni
Ore 16 • Chiusura fiera
SALONE AUTO MOTO 21a edizione – Pala CRS
date e orari:
– sabato 5 settembre: dalle ore 16,00
– domenica 6 settembre: tutto il giorno
– lunedì 7 settembre: tutto in giorno in concomitanza con la Fiera di S. Chiaffredo
– 20 spazi espositivi / 11 concessionarie locali differenti