Roumiage 2020, Monterosso Grana apre le porte della cappella di San Sebastiano

Visite guidate nella giornata di domenica 30 agosto e organizzate dalla delegazione FAI di Saluzzo. Contributo minimo di 3 euro per gli iscritti e di 5 euro per i non iscritti al sodalizio

Appuntamento con l’arte, la cultura e la bellezza a Monterosso Grana, dove, domenica 30 agosto, in occasione del Roumiage 2020, avrà luogo una serie di visite guidate alla cappella affrescata di San Sebastiano, organizzate dalla delegazione FAI di Saluzzo con l’ausilio dei volontari e del gruppo giovani.

Si tratta, nello specifico, di un tuffo a ritroso nel passato saluzzese, sino al Quattrocento, grazie anche alla presenza delle opere del maestro del Villar, Pietro da Saluzzo.

Gli accessi, organizzati nel rispetto delle vigenti norme di sicurezza e anti-contagio, si terranno ogni mezz’ora dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30, con l’ammissione all’interno della cappella di gruppi al massimo da 10 persone.

Prenotazioni obbligatorie entro e non oltre venerdì 28 agosto all’indirizzo mail saluzzo@delegazionefai.fondoambiente.it oppure telefonicamente al numero 370/3069154) .

Per la partecipazione alle visite è richiesto un contributo minimo volontario di 3 euro per gli iscritti al FAI e di 5 euro per i non iscritti, con possibilità di rinnovare la propria adesione al sodalizio direttamente in loco.