Prorogati i gruppi di lavoro per l’emergenza Covid

“Tanto lavoro è stato fatto in questi mesi, ma tanto c'è ancora da fare. Le due task force continueranno ad agire sui temi analizzati fino a oggi e proseguiranno l'attività operativa che abbiamo avviato nella Fase 2” dichiarano Cirio e Icardi

Più informazioni su

Proseguirà fino al 31 dicembre 2020 l’attività dei due gruppi di lavoro per la riorganizzazione della rete ospedaliera e per il miglioramento della medicina territoriale attivati dalla Regione Piemonte nei giorni più critici dell’emergenza Coronavirus.

Nel motivare la decisione il presidente Alberto Cirio e l’assessore Luigi Icardi sottolineano che “tanto lavoro è stato fatto in questi mesi, ma tanto c’è ancora da fare. Le due task force continueranno ad agire sui temi analizzati fino a oggi e proseguiranno l’attività operativa che abbiamo avviato nella Fase 2”.

“Ringraziamo ancora una volta tutti i componenti dei due gruppi per il lavoro messo a disposizione della Regione – continuano presidente e assessore – La loro competenza sarà una risorsa fondamentale anche in futuro e ancor più in vista dell’autunno, perché di fronte al rischio di un ritorno del contagio vogliamo farci trovare pronti”.

Più informazioni su