“Non lasciamo il cemento ai nostri figli!”: raccolte le prime 300 firme contro il polo logistico a Mondovì

Il direttivo del sodalizio: "Abbiamo riscosso grande partecipazione, prossimamente ci saranno nuovi appuntamenti"

Più informazioni su

Si è svolta nella mattinata di oggi, sabato 22 agosto 2020, la prima giornata di raccolta firme promossa dal comitato “Mondovivo” per chiedere ufficialmente al sindaco di Mondovì, Paolo Adriano, di non acconsentire alla realizzazione del polo logistico intermodale nell’area “ex Cobra”.

“Abbiamo riscosso grande partecipazione – spiegano dal direttivo del sodalizio monregalese – alla petizione per domandare al primo cittadino di variare l’impegno riportato nel programma elettorale. Oltre 300 persone, tra monregalesi e abitanti dei Comuni limitrofi, hanno firmato per interrompere il progetto di cementificazione. Lasciamo la terra e non il cemento ai nostri figli!”.

Prossimamente si terranno nuovi appuntamenti di raccolta firme per accrescere il numero di adesioni e sensibilizzare così l’opinione pubblica sull’argomento.

Più informazioni su