Mondovì, stasera debuttano i “Doi Paset”: risate assicurate con Marco Guarena

Il cabarettista si esibirà in piazza Santa Maria Maggiore all'interno di un evento totalmente inedito nella storia della città. Il presidente dell'associazione La Funicolare, Mattia Germone: "Si tratta dei primi, piccoli passi verso la normalità"

È un’estate atipica e insolita quella che sta scivolando via alla velocità della luce in questo 2020 e tante sono le tradizioni che hanno subìto un profondo e, in taluni casi, radicale stravolgimento a causa della pandemia di Coronavirus.

Anche la città di Mondovì ne sa qualcosa: abituata ogni mese di luglio all’immancabile appuntamento con i “Doi Pass”, con spettacoli gratuiti e stand disseminati lungo l’intero centro cittadino, reso pedonale per l’occasione, questa volta ha dovuto fare i conti con le rigide norme anti-contagio, che hanno favorito la nascita del format “Aspettando i Doi Pass”, al cui centro vi erano le aperture serali dei negozi nel centro commerciale naturale del capoluogo monregalese.

Adesso, l’associazione “La Funicolare” ha deciso di rilanciare ulteriormente, dando spazio ai “Doi Paset“: “Non lunghe falcate, ma primi, piccoli e cauti passi verso la normalità”, ha spiegato il presidente, Mattia Germone, che ha annunciato l’istituzione di aree dedicate e controllate dedicate agli spettacoli, con posti limitati e rispetto delle norme di sicurezza e di contrasto al Covid-19.

“Abbiamo dato forma e sostanza al desiderio dei commercianti monregalesi – ha proseguito –, baluardi nei giorni di lockdown, con attività aperte e servizi in evoluzione in favore dalla cittadinanza, e oggi coraggiosi attori nella ripartenza. Sempre con pieno rispetto dei sacrifici fatti. Vogliamo ripartire, il centro storico della nostra città deve tornare ad animarsi, con ordine e compostezza, luogo al centro del desiderio comune di socializzazione”.

Questa sera, a esibirsi sul palcoscenico di piazza Santa Maria Maggiore sarà il cabarettista Marco Guarena, noto al pubblico per le sue apparizioni a Zelig. Sarà lui a suscitare le risate del pubblico vestendo dapprima i panni del celebre televenditore di video hard della “Ninfopoint e non solo” e, successivamente, quelli, della madre più famosa della storia, Maria di Nazareth.

Fra gli altri eventi in cartello il concerto in piazza Roma delle band Sara Ghiglia & E.P.Centro (grandi successi italiani e non in chiave jazz, funky e blues) e la presenza del caricaturista Bruno Falcetti in piazza Monsignor Moizo. Infine, l’arrivo del selfie box in piazzetta Comino e, per i bambini, ritornano i gonfiabili del Garden Sport in piazza Santa Maria Maggiore.