Milano-Sanremo: l’azzurro Bettiol e il team EF Pro Cycling si allenano in val Tanaro foto

Il vincitore del Giro delle Fiandre 2019 e i suoi compagni hanno testato il tracciato che percorreranno sabato 8 agosto. Ieri era stata la volta del campione del mondo 2014 Kwiatkowski

Fra due giorni sarà tempo di Milano-Sanremo, che quest’anno, per la prima volta in assoluto nella sua storia, attraverserà la val Tanaro per raggiungere la cima del Colle di Nava e sconfinare così nell’Imperiese.

In queste ore sono numerosi gli atleti che stanno testando il tracciato inedito della Classicissima, prendendo così confidenza con le pendenze che accompagnano l’ascesa da Ceva sino a Ormea, dove, nella giornata di ieri, è stato immortalato il campione del mondo 2014 Kwiatkowski in allenamento.

Quest’oggi, invece, è stata la volta del team EF Pro Cycling (Education First), un tempo Slipstream, poi Garmin e Cannondale, sino a giungere alla denominazione attuale. Nella compagine di rosa vestita spicca la presenza dell’azzurro Alberto Bettiol, trionfatore del Giro delle Fiandre 2019 e medaglia d’oro agli Europei juniores di Offida nel 2011 nella cronometro. Nel 2020, inoltre, Bettiol ha preso parte ai campionati italiani, classificandosi terzo nella prova in linea e secondo in quella a cronometro, in quest’ultima battuto per meno di un secondo da Filippo Ganna.

Oltre a lui, tra le fila della EF milita anche il colombiano Rigoberto Urán, medaglia d’argento in linea ai Giochi olimpici di Londra nel 2012 e vincitore in carriera di due tappe del Giro d’Italia e di una tappa del Tour de France.