Quantcast

Il consigliere regionale Gagliasso sospeso dalla Lega

Dopo la richiesta del bonus covid la presa di posizione del partito comunicata del capogruppo alla Camera Riccardo Molinari

Il consigliere regionale della Lega Matteo Gagliasso è risultato nell’elenco dei “furbetti del bonus”.

Per questo motivo, per aver richiesto ed ottenuto il bonus covid di 600 euro, la new entry di Palazzo Lascaris è stata sospesa dal partito. A comunicare la decisione del partito il capogruppo alla Camera, Riccardo Molinari.

Il 27enne di origine albese attualmente saviglianese non rilascia dichiarazioni in merito. Non è ancora chiaro se la sospensione dal partito coinciderà con l’uscita dal gruppo consiliare.